Alla prossima SPS IPC Drives Italia, che si terrà a Parma dal 24 al 26 maggio 2016 B&R presenterà tutte le sue novità per l’automazione di macchine e linee (e non solo, come vedremo tra poco).
Per consentire agli sviluppatori di HMI di creare interfacce uomo-macchina efficaci e in grado di girare su qualsiasi dispositivo client B&R propone mapp View, che sfrutta i più moderni standard web di programmazione senza però costringere gli sviluppatori ad apprenderli: le funzionalità sono infatti incapsulate in widget che possono essere semplicemente trascinati sulla schermata e configurati. Sarà mapp View poi a generare il codice conforme. Dal momento che ogni oggetto e il suo layout sono distinti, la grafica può essere personalizzata, modificandone l’aspetto dell’interfaccia operatore per adattarsi alle esigenze di qualunque macchina.
Altra novità è la famiglia di controllori logici potenti e compatti X20 Compact-S, larghi appena 37,5 millimetri. Nello spazio di due dita trovano posto la CPU, RAM e flash interna e le interfacce di comunicazione: seriale RS232 (CAN in opzione), USB, POWERLINK e Gigabit Ethernet. Data l’assenza di ventole e di batterie, sono completamente esenti da manutenzione e questo contribuisce ulteriormente a contenere i costi di questa soluzione di controllo.
Le diverse varianti di prodotto disponibili nella serie consentono di trovare la giusta combinazione per sviluppare applicazioni semplici o complesse, arrivando a includere fino a 250 moduli di I/O.
Novità anche nel controllo di movimento, con la famiglia ACOPOS P3 che si arricchisce di nuovi modelli. Questi azionamenti, in grado di controllare 1, 2 o 3 motori, sono oggi disponibili anche con valori di potenza estesi. Pur integrando evolute funzioni di sicurezza, sofisticati algoritmi di controllo – inclusi i sensori virtuali – e opzioni di rigenerazione dell’energia, garantiscono un risparmio dello spazio in armadio che va da un minimo del 30% a un massimo di quasi il 70% rispetto alel soluzioni tradizionali, in funzione del modello scelto.
Non solo macchine e linee, dicevamo. B&R ha infatti recentemente presentato Aprol, la sua soluzione scalabile per il controllo di processo e di fabbrica e approfitterà del palcoscenico di Parma per presentarla alle imprese italiane.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here