Controllo e misura 4.0 cioè creare cultura, formare e diffondere un approccio documentato, fatto di parole semplici e non banali su temi attuali per l’imprenditore, favorire una approfondita conoscenza del settore per quanto attiene la nuova rivoluzione industriale.

Sono questi gli obiettivi della nuova collana dei Quaderni GISI – già pietra miliare della letteratura tecnica in ambito di misura, strumentazione e controllo dei processi – che prende spunto dal tema del 4.0, la nuova rivoluzione, per affrontare nell’ambito del controllo e misura le tematiche dell’automazione e della strumentazione industriale, di processo e di laboratorio.

La copertina del nuovo libro della collana GISI

“Concetti Generali di Automazione – Elementi, Componenti e Architetture per la Realizzazione di Moderni Sistemi di Automazione” primo volume della collana, offre senza pretesa di dogmatismo un quadro generale di tutti gli elementi di cui un sistema di automazione si compone, in relazione alle evoluzioni tecnologiche e alle tendenze in corso. L’opera è interessante e utile al lavoro perché non si scivola mai nel taglio puramente accademico ma al contrario ha approccio concreto e pragmatico, finalizzato a descrivere quanto di più attuale possiamo trovare oggi sul mercato.

L’autore Valerio Alessandroni, consulente tecnico, giornalista e divulgatore scientifico, nonché Guest Professor di Elettronica e Automazione presso il Politecnico di Tallinn (Estonia), offre un valido supporto, un indispensabile e completo vademecum relativo a teoria e tecnica dell’automazione di fabbrica, rivolto a professionisti e specialisti del mondo industriale, ma anche agli studenti delle facoltà tecniche e delle scuole a indirizzo industriale,

Dopo un’introduzione con dettagliati riferimenti storici alla nascita e allo sviluppo dell’automazione industriale quale disciplina autonoma, viene presentata una rassegna delle principali tecniche di acquisizione dei segnali dal campo, di elaborazione e controllo, comando, comunicazione e supervisione. Il libro affronta ogni aspetto anche il tema delle figure professionali oggi richieste dl mondo mondi dell’automazione e della meccatronica, delle competenze loro richieste, della formazione per crearne di nuove o aggiornare quelle già esistenti.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here