Il nuovo servizio Rockwell Automation raggruppa in un unico contratto soluzioni per la rete e il supporto per il monitoraggio da remoto
Per migliorare la competitività globale in una Connected Enterprise è essenziale un’infrastruttura di rete sicura e robusta. Tuttavia per molte aziende progettare, implementare e mantenere questa infrastruttura può rivelarsi un compito complesso oltre che dispendioso in termini di tempo e, spesso, può anche risultare troppo costoso rispetto ai loro piani di investimento. Per far fronte a queste sfide Rockwell Automation presenta la propria offerta Infrastructure-as-a-Service (IaaS).
IaaS permette di ridurre l’onere delle implementazioni di rete combinando, in un unico contratto quinquennale, soluzioni di rete pre-definite, configurazione in loco e monitoraggio da remoto 24/7. Ciò porta a una semplificazione degli ordini e a una messa in servizio anticipata e può anche aiutare a migliorare l’affidabilità a lungo termine della rete. Questo servizio permette anche di attenuare la pressione sul bilancio offrendo la possibilità di far rientrare i costi di rete nelle spese operative anziché in quelle a conto capitale.
Tutti gli aspetti di IaaS sono allineati alle Converged Plantwide Ethernet (CPwE), le architetture di riferimento sviluppate da Rockwell Automation e Cisco. Le aziende, sfruttando tecnologie e architetture best-in-class, hanno la possibilità di ottimizzare le prestazioni, l’efficienza e il tempo di attività dell’infrastruttura di rete, così come di far fronte ai rischi per la sicurezza.
“Indipendentemente dalle loro dimensioni, tutte le aziende non vedono l’ora di trasformare digitalmente le proprie attività e diventare una Connected Enterprise, tuttavia, molte di esse sono limitate dalla propria capacità di connettere la propria infrastruttura”, afferma Sherman Joshua, connected services portfolio manager, Rockwell Automation. “Spesso, a frenare il tutto è una combinazione di tempo, talento e vincoli di budget. IaaS aiuta ad alleggerire questo peso combinando soluzioni di rete chiavi in ​​mano al nostro livello di supporto più elevato.”
IaaS prevede due soluzioni pre-configurate di rete di Rockwell Automation che includono l’Industrial Data Center (IDC) e l’Industrial Network Distribution Solution (INDS). Queste soluzioni sono progettate per uso industriale e integrano le principali tecnologie di settore di Rockwell Automation Strategic Alliance Partner come Cisco, Panduit e Microsoft.
IDC fornisce tutto l’hardware e il software necessari per la transizione verso un ambiente virtualizzato, ed è progettato per fornire un elevato livello di disponibilità e tolleranza ai guasti. L’INDS è un pacchetto di distribuzione di rete che aiuta gli utenti finali a raggiungere una connettività sicura e ad alta capacità tra la sala di controllo e tutta la linea di produzione.
Secondo quanto previsto dal contratto IaaS, Rockwell Automation dimensiona, assembla e testa l’infrastruttura, includendo la configurazione e l’installazione sul posto, presso la struttura del cliente. I contratti comprendono il monitoraggio remoto 24/7 dei parametri critici del sistema allo scopo di aiutare a prevenire interruzioni e guasti, così come la manutenzione proattiva del sistema e i controlli per migliorarne l’affidabilità. La risposta da parte dell’assistenza è garantita entro 10 minuti, tuttavia i tempi effettivi di risposta sono in media di tre minuti.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here