La nuova generazione di sistemi analitici Liquisonic® V10

Da più di 25 anni Sensotech GmbH, Germania è leader delle misure di concentrazione in linea a principio ultrasonico per servizi liquidi: la nuova generazione di sistemi analitici Liquisonic® V10 alza ancora una volta l’asticella e si spinge oltre ogni limite di accuratezza, ripetibilità e facilità d’uso.

Da più di 25 anni Sensotech GmbH, Germania è leader delle misure di concentrazione in linea a principio ultrasonico per servizi liquidi: la nuova generazione di sistemi analitici Liquisonic® V10 alza ancora una volta l’asticella e si spinge oltre ogni limite di accuratezza, ripetibilità e facilità d’uso. La custodia dell’elettronica remota è stata completamente riprogettata per renderla più compatta e robusta ed è completamente certificata CE Atex / IECEx / FM per area pericolosa mentre la vasta gamma dei sensori in linea presenta l’imprescindibile certificazione igienica 3-A per l’impiego nell’industria alimentare, farmaceutica e biotech. Mutuando dai comuni telefonini e tablets lo schermo touch, Liquisonic® V10 permette al Tecnico di laboratorio o all’Operatore in campo di settare lo strumento, interagire con i dati, cambiare le caratteristiche del processo…con il tocco di un dito, potendo contare su un SSD interno da ben 2 GB per immagazzinare qualsiasi dato analitico e produttivo. Pur rispettando le strategie più attuali di cybersecurity, Liquisonic® V10 può essere connesso alla LAN aziendale per un controllo da remoto in tempo reale dei valori analitici comodamente seduti alla propria scrivania o anche da casa per verifiche estemporanee. La connettività offerta da Sensotech si estende anche alla porta USB per un rapido caricamento di nuovi set parametrici così come il download di intere sessioni di analisi ed è perfettamente inseribile in ogni Bus di campo grazie ai suoi protocolli Profibus DP, Modbus RTU, Modbus TCP/IP. TECNOVA HT insieme a Liquisonic® V10 ha risolto brillantemente decine di misure diverse: dal grado Plato alla misura ternaria nel decapaggio, dai liquidi refrigeranti al Caprolattame, dalle applicazioni negli Scrubbers alla produzione dei semiconduttori…passando per KCl, H2SO4, MDEA…fino all’olio alimentare senza soluzione di continuità.