Sensori Baumer con IO-Link: più funzioni, più prestazioni

Le importanti funzioni svolte dai sensori Baumer all’interno di macchine ed impianti sono quelle di conteggio, misura e rilevamento.

Le importanti funzioni svolte dai sensori Baumer all’interno di macchine ed impianti sono quelle di conteggio, misura e rilevamento. In realtà questi piccoli dispositivi racchiudono molte altre funzionalità. Tutti i sensori Baumer di nuova generazione sono dotati di IO-Link, un’interfaccia di comunicazione rapida che consente di trasmettere non solo i valori effettivamente misurati ma anche una quantità di informazioni supplementari in entrambe le direzioni. I sensori dotati di IO-Link comunicano con un master che può avere fino ad otto sensori collegati. Questo consente ad esempio di scaricare automaticamente la configurazione di un sensore su altri dispositivi della medesima tipologia. Grazie a questo sistema è possibile ottenere inoltre una parametrizzazione più precisa, un aspetto non da non sottovalutare quando una macchina lavora con oggetti di diversi formati. Un altro vantaggio offerto è la possibilità di utilizzare un sensore con una funzione diversa da quella standard, ad esempio un sensore induttivo può essere impiegato come misuratore di frequenza o contatore. IO-Link rappresenta quindi un elemento essenziale per la digitalizzazione e indispensabile per l’industria 4.0.

Oltre a tutti i valori aggiunti elencati, IO-Link offre ulteriori vantaggi. Tramite la «rete neurale» di IO-Link il sensore può segnalare anche valori di diagnostica come la qualità del segnale oppure il superamento di una determinata temperatura in fase operativa. Questi dati sono utili per i modelli operativi destinati alla manutenzione predittiva. Un altro vantaggio è la possibilità di avere più valori di processo simultaneamente: i sensori ottici della serie O300 con IO-Link, ad esempio, forniscono sia il segnale di commutazione che la distanza misurata. Inoltre, se occorre sostituire un sensore i dati identificativi forniscono informazioni su modello, numero di serie e applicazione del rispettivo sensore.

Baumer con i suoi sensori di nuova generazione sfrutta a pieno le potenzialità messe a disposizione da IO-Link aggiungendo funzionalità impensabili prima dell’implementazione di questa tecnologia rimanendo quindi fedele al proprio motto “Beyond the standard”

I vantaggi offerti agli utenti dai sensori dotati di IO-Link saranno presentati da Baumer dal 28 al 30 Maggio alla fiera SPS di Parma.

Per ulteriori informazioni: www.baumer.com/io-link