La tecnologia dei sensori e dei relativi sistemi è ritenuta fondamentale e strategica per l’economia cinese, ed è la fonte di una profonda integrazione dell’informatizzazione e dell’industrializzazione, oltre a giocare un ruolo importante nello sviluppo delle industrie di trasformazione e riqualificazione e delle industrie emergenti. In futuro, saranno utilizzati trilioni di sensori in ogni campo.

Imperdibile quindi, per le imprese italiane che desiderano partecipare a questo enorme mercato, la fiera “World Sensors Summit 2019“, che si svolgerà dal 9 all’11 Novembre 2019 a Zhengzhou (Cina). Organizzato da China Instrument and Control Society, Intelligent Sensor Innovation Alliance, Zhengzhou Municipal People’s Government e il Management Committee della Zhengzhou National High-tech Industrial Development Zone. La parte espositiva sarà completata da una serie di importanti conferenze sui temi più ‘caldi’ della sensoristica e delle sue applicazioni.

Parteciperanno come ospiti della manifestazione il Presidente di G.I.S.I. Lino Ferretti e il professor Alfredo Cigada del Dipartimento di Ingegneria del Politecnico di Milano, che terrà una conferenza dal titolo: “Sensors: the fundamental brick of every measurement system. The case of Structural Health Monitoring of civil structures”. Lino Ferretti e Alfredo Cigada saranno accompagnati da Adriano Lincio, persona di riferimento di China Instrument and Control Society in Italia.

La manifestazione si inserisce nella roadmap che porterà alla realizzazione del progetto “One Valley and Two Bases”, grazie al quale la Cina disporrà di una Intelligent Sensors Valley nella High-tech Zone di Zhengzhou e di Sensing Bases a Luoyang e Xinxiang.

G.I.S.I. invita i propri Associati a non perdere questo evento che segue la prima edizione svoltasi lo scorso anno con grande successo. Per maggiori informazioni potete contattare la segreteria G.I.S.I.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here