Dopo il grande successo della nona edizione, con un incremento in termini di espositori (+6%) e di visitatori (+18%), torna a Parma dal 26 al 28 Maggio 2020 la fiera dell’automazione per l’industria intelligente, digitale e flessibile.

Organizzata da Messe Frankfurt Italia, SPS Italia è l’appuntamento annuale per confrontarsi sui temi più sfidanti dell’industria di domani, riconosciuto come punto di riferimento per il comparto manifatturiero italiano.

SPS Italia riunisce infatti l’intero mondo dell’automazione grazie alla formula “Fiera & congresso”. Durante la kermesse di Parma verranno organizzate numerose tavole rotonde e dibattiti con esperti di settore per proporre nuove soluzioni applicative. Inoltre, in virtù della capillare promozione sui diversi target visitatori, SPS Italia permetterà di dialoga

re con l’intera filiera dell’automazione.

La novità della 10a edizione è legata alle tecnologie additive e si inserisce nel progetto District 4.0. Le tecnologie additive vengono riconosciute come tecnologie abilitanti per l’industria del futuro e parte integrante del processo produttivo, complementare alle altre soluzioni per la digitalizzazione dell’industria.

Messe Frankfurt è molto attenta alla questione del Covid19 ed è in costante contatto con le autorità sanitarie italiane non ravvedendo, al momento, la necessità di uno spostamento della manifestazione.

G.I.S.I. invita i propri associati a partecipare come espositori nello stand collettivo che verrà allestito a SPS. Ciò consentirà loro di ottenere i massimi risultati con il minimo impegno economico.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here