Il 29 novembre a Milano è di scena mcT Tecnologie per il Petrolchimico, l’evento verticale di riferimento per i professionisti impegnati nel settore Petrolchimico, Oil&Gas e Industria di Processo.

La giornata mcT da anni chiama a raccolta tutti i professionisti che operano nel campo che vogliono conoscere le migliori tecnologie e soluzioni anche in ottica 4.0, gli approfondimenti in materia di efficienza energetica, avendo anche l’opportunità di discutere i casi reali grazie ai contributi di associazioni e di importanti player del settore che interverranno con scambi di best practice nel settore Oil & Gas ed Energetico.

Anche la decima edizione sarà caratterizzata da un ricco programma di convegni, seminari e workshop, a cominciare dalla sessione mattutina “Il Petrolchimico nell’era di Industria 4.0: i nuovi orizzonti di Innovazione e Digitalizzazione”, coordinata da Carlo Perottoni (Saipem).

L’impiego di nuove tecnologie, necessarie per trasformare le realtà produttive in impianti basati su processi puliti e sostenibili, e in contemporanea la digitalizzazione dei settori ingegneristici, costruttivi, gestionali e manutentivi stanno trasformando tutte le realtà che operano nella filiera Oil&Gas e Petrolchimico. Nel corso del seminario saranno illustrati esempi concreti di Digital Transformation, dalle soluzioni innovative per la sicurezza 4.0 fino al monitoraggio e alle tecnologie Blockchain per l’Oil&Gas, grazie agli interventi tra gli altri di ENI, Saipem, Group ATP, Isoil Industria, Tenenga, PSC Engineering &Contracting.

“ATEX, Sicurezza e Antincendio negli impianti a rischio” è invece il titolo del convegno organizzato in collaborazione con il CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano), che vuole evidenziare, per le diverse modalità di protezione citate, le corrette analisi della valutazione dei rischi, le normative di riferimento, la realizzazione degli interventi di adeguamento con l’adozione anche di provvedimenti impiantistici, grazie al contributo di case history dedicate che spazieranno dalle soluzioni ATEX, ai sistemi antincendio, alle soluzioni per la sicurezza degli operatori coinvolti. Nel corso del convegno si alterneranno esperti e importanti protagonisti del settore tra cui AIAS (Ass. prof. Ita. Ambiente e Sicurezza), CTI (Comitato Termotecnico Italiano), Cristanini, Schneider Electric Systems, Excen, Xefracert, Maico.

A Milano si parlerà anche di Cyber Security, argomento di grande attualità, con il convegno “Cyber Security per i sistemi ICS”, con particolare riferimento al mondo Cloud e IIoT, curato da Anipla (Ass. Naz. Ita. per lʼAutomazione), che vedrà i player più importanti confrontarsi sul tema.  Nel contesto della quarta rivoluzione industriale, il convegno incentrato sulla Cyber Security per i sistemi ICS (Industrial Control System) vuole informare e fornire delle linee guida per pianificare e strutturare il cambiamento tecnologico in modo da affrontare con maggiore consapevolezza l’Industrial Internet of Things (IIoT) senza trascurarne i necessari aspetti di sicurezza cibernetica. Nel corso della sessione sarà delineato l’andamento complessivo della sicurezza informatica nel contesto dei sistemi industriali e delle infrastrutture con casi pratici e soluzioni critiche introdotte da alcuni dei trendsetter del settore tra cui ricordiamo Saipem, Phoenix Contact, Ansaldo, Leonardo, Clusit, LLoyds, DNV-GL, Servitecno, Whirlpool.

La formula mcT, oltre alle sessioni mattutine, prevede una ricca area espositiva, in cui saranno presenti i protagonisti del settore, tra cui ricordiamo i Platinum Sponsor Cristanini, Group ATP, Isoil Industria, Schneider Electric, Wika, e una serie di workshop tecnico-applicativi curati dalle stesse aziende partecipanti, così da consentire agli operatori presenti di approfondire in modo specifico soluzioni, tecnologie e casi applicativi legati al mondo petrolchimico e dell’Oil&Gas.

mcT Petrolchimico è organizzato da EIOM in collaborazione con AIS/ISA Italy Section (Associazione Italiana Strumentisti), il patrocinio di ANIPLA (Associazione Nazionale Italiana per lʼAutomazione), e di GISI (Associazione Imprese Italiane di Strumentazione), la collaborazione di AIAS (Associazione professionale It. Ambiente e Sicurezza), di CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano), e il supporto della “Guida Petrolchimico”.

La giornata di Milano per massimizzare le sinergie e le opportunità si svolge in concomitanza con mcT Industrial Safety and Security, Anti-Fire – giornata verticale dedicata alle soluzioni e tecnologie per la sicurezza attiva e passiva nei contesti industriali a elevata criticità, mcT Cyber Security – giornata verticale sulla sicurezza industriale, e con la nuova iniziativa mcT ATEX – giornata verticale incentrata sulle tecnologie e soluzioni per zone a rischio di esplosione.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here