Azienda di riferimento nel settore della produzione di componenti pneumatici ed elettronici per l’automazione industriale, SMC ha progettato la serie di pressostati digitali ad alta precisione ZSE20(F)/ISE20, dotati di 3 visualizzazioni e di risposta rapida, in grado di indicare allo stesso tempo sia il valore della pressione, sia i parametri d’impostazione, il tutto tramite configurazioni semplificate.
Adatti per una vasta gamma di applicazioni, tra cui la misura e il monitoraggio della pressione dell’aria nella realizzazione di macchinari industriali “general purpose” e per la produzione di semiconduttori, grazie al display a 3 visualizzazioni, i pressostati hanno un migliore campo visivo e consentono all’utente di risparmiare tempo nelle operazioni di configurazione, sfruttando l’opzione che consente di scegliere tra 3 modalità d’impostazione (a 3 fasi, semplificata e dettagliata).
Il vantaggio di un maggiore controllo del processo è offerto dalla possibilità di memorizzare il valore massimo e minimo della pressione anche se viene interrotta la corrente, offrendo così un maggiore controllo del processo.
Caratterizzata da compattezza e leggerezza, la serie ZSE20(F)/ISE20 è assolutamente affidabile, grazie a un attacco di pressione dotato di un filtro a croce che riduce il rischio di danni al sensore causati dall’ingresso di corpi estranei, allungando in questo modo la vita operativa del prodotto.
«Siamo molto fieri della serie ZSE20(F)/ISE20. progettata fin dall’inizio pensando ai clienti», spiega Dario Salacone, Instrumentation & Fluid Control Area Sales Manager di SMC Italia. «Infatti, funzionalità, facilità d’uso e precisione delle informazioni sono immediatamente disponibili, con un ritardo minimo che può arrivare al massimo a 1,5 ms, mentre un ritardo di 5.000 ms è stato aggiunto alle attuali opzioni di 20 ms, 100 ms, 500 ms, 1.000 ms e 2,000 ms disponibili nei pressostati simili di SMC Italia. La serie ZSE20(F)/ISE20 è facilmente adattabile a diverse condizioni e il suo utilizzo non solo è vantaggioso in termini di costi, ma consente anche di risparmiare energia».


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here